Verso il futuro

Verso il futuro

Il 27 giugno scorso sono stati proclamati i 12 finalisti della Start Cup Veneto 2014, ma il lavoro e la gara non si sono ancora conclusi: questa era solo la prima di tre tappe, di cui le prime due si svolgeranno in Veneto, mentre la terza a Sassari, in occasione del “Premio Nazionale per l’Innovazione – PNI 2014”. A quest’ultima tappa prenderanno parte tutti gli atenei italiani che hanno partecipato alla Start Cup.

Chi può partecipare alla Start Cup

L’iscrizione alla Start Cup è aperta a gruppi di almeno tre persone, che presentino un’idea di impresa innovativa, a qualsiasi livello di sviluppo. Anche chi ha partecipati ad edizioni precedenti può iscriversi nuovamente, a condizione che presenti un progetto nuovo.

Dopo questa prima fase, i 12 gruppi finalisti saranno affiancati dagli Angeli, ossia consulenti, manager, imprenditori, dottori commercialisti ed esperti di finanza aziendale che li seguiranno, come guide e consulenti, nella stesura del business plan da consegnare entro il 26 settembre per accedere alla finale della seconda tappa, i cui 5 vincitori saranno annunciati il 24 ottobre. Ad essi sarà assegnato un premio fino a 10.000 Euro e la possibilità di competere con i gruppi delle altre Università italiane a Sassari, il 4 e 5 dicembre.

Ma qual è lo scopo della Start Cup? L’obiettivo degli organizzatori (Università di Padova e Verona e dall’Università Ca’ Foscari di Venezia) e dei finanziatori (Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo) è incoraggiare progetti basati sulla ricerca e l’innovazione tecnologica, affinché ne possa beneficiare lo sviluppo economico del Veneto. Per questo motivo ai partecipanti vengono forniti risorse e consulenti che possano aiutarli a far fronte alla start up di una nuova impresa.

E anche Confesercenti Venezia ha a cuore questo stesso obiettivo: per questo esiste il progetto “Primi passi”.

Un servizio per l’avvio di una nuova attività imprenditoriale

“Primi passi” è un servizio di assistenza e sostegno all’avvio di una nuova attività imprenditoriale. Si rivolge, quindi, a chi desidera intraprendere un’attività di lavoro autonomo oppure inserirsi nel mondo del lavoro aprendo un’impresa o rilevando un’azienda esistente.

Se vuoi avviare un’impresa o hai un’idea per un’impresa innovativa, dunque, puoi contattare Confesercenti: sapremo guidarti con tutta la nostra esperienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cartellonistica COVID19

Speciale Coronavirus

Iscriviti a Confesercenti

Info Seac