Chioggia: al via l’Organizzazione di Gestione della Destinazione

Chioggia: al via l’Organizzazione di Gestione della Destinazione

A Chioggia è nato un nuovo organismo per il rilancio del turismo balneare – e non solo – della città. Si chiama Chioggia: storia, mare e laguna ed è una ODG, ovvero un’Organizzazione per la Gestione della Destinazione turistica, e Confesercenti Venezia ha contribuito alla sua nascita.

Ecco di che cosa si tratta, perché è importante per la promozione della città e come ha commentato l’accordo il Direttore di Confesercenti Venezia, Maurizio Franceschi.

Che cosa sono le Organizzazioni di Gestione delle Destinazioni

Le ODG sono strutture che stabiliscono la strategia turistica di un certo luogo, condivisa tra soggetti pubblici e privati, quindi coordinata e più efficace. Si tratta, insomma, di un’organizzazione finalizzata al presidio del territorio e alla valorizzazione delle sue risorse, attraverso la collaborazione e coordinazione tra diversi soggetti. Nel caso di Chioggia, una delle associazioni che hanno firmato l’accordo con il Comune è stata Confesercenti.

La soddisfazione di Confesercenti, tra i capofila del progetto

“Era un passaggio necessario da fare per la città di Chioggia, che ha la duplice specificità di luogo in grado di attrarre il turismo balneare e quello legato ai centri storici, per questo fin da subito Confesercenti è stata tra i soggetti che si sono spesi per la definizione dell’Organizzazione di Gestione della Destinazione turistica di Chioggia”.

Questo quanto ha dichiarato Maurizio Franceschi, Direttore della Confesercenti Provinciale, in merito al nuovo OGD, formalizzato dalla Giunta comunale che ha così costituito un’unica cabina di regia per il turismo. Il Direttore ha poi proseguito spiegando che:

“La nuova OGD diventa in sostanza un’unica governance che dovrà occuparsi in un’ottica integrata della strategia, della pianificazione delle iniziative, della gestione e della promozione dell’informazione turistica in linea con il nuovo quadro di riferimento normativo per il turismo del Veneto. Tra le attività del nuovo soggetto, ritrovo fondamentale quello della gestione dei servizi di accoglienza, che rappresentano il punto di partenza per il rilancio dell’attrattività della città”.

Confesercenti Venezia, sottolinea inoltre che la costituzione dell’OGD di Chioggia sia un buon esempio di come il pubblico ed il privato, insieme alle Associazioni di categoria, possono fare sistema per lo sviluppo economico, turistico e culturale dei nostri centri storici .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti a Confesercenti

Info Seac