Il Fondo di Garanzia per le imprese

Il Fondo di Garanzia per le imprese

Quando un’impresa ha bisogno di liquidità, si rivolge alle banche per ottenere un finanziamento. A volte, però, non dispone di garanzie sufficienti, e per questo fatica ad accedere al credito bancario. A queste micro, piccole e medie imprese hanno dunque pensato Unione Europea e Stato Italiano quando hanno creato la garanzia pubblica del Fondo di Garanzia, attivo dal 2000.

Che cos’è il Fondo di Garanzia

Il Fondo Centrale di Garanzia è un’agevolazione messa a disposizione delle PMI dal Ministero dello Sviluppo Economico, grazie anche ai finanziamenti europei del Programma Operativo nazionale e di quello interregionale del periodo 2007-2013. Nel momento in cui un’impresa fa richiesta di un finanziamento presso un intermediario finanziario – banche, società di leasing e altro – può chiedere che l’operazione sia garantita da questo Fondo.

Per l’intermediario, questo significa che il finanziamento è a rischio zero: se l’impresa non è in grado di onorare il debito, questo viene estinto dal Fondo o, se questo avesse esaurito le proprie risorse, dallo Stato.

Ma chi può avere accesso a questa garanzia? Tutte le imprese che rientrano nei parametri dimensionali che definiscono le PMI, e cioè:

  • l’azienda deve avere meno di 250 occupati;
  • il fatturato dell’impresa non deve superare i 50 milioni di Euro, oppure il totale di bilancio non deve essere maggiore di 43 milioni di Euro.

Inoltre:

  • in base ad appositi modelli di valutazione, l’impresa deve risultare nella condizione di poter pagare il finanziamento;
  • l’operazione da garantire deve essere legata direttamente all’attività dell’azienda, ma può essere sia a breve che a lungo termine;
  • ogni impresa può beneficiare di un importo massimo garantito di 2,5 oppure 1,5 milioni di Euro, a seconda delle casistiche.

Confesercenti e l’accesso alla garanzia pubblica

Uno dei rami più importanti di Confesercenti Venezia è quello che si occupa dell’accesso al credito delle aziende: dal 1976 offriamo la nostra assistenza alle piccole e medie imprese del commercio, affinché possano trovare la strada più rapida e sicura per aumentare le proprie possibilità finanziarie.

Anche per quanto riguarda il Fondo Centrale di Garanzia, quindi, Confesercenti è in grado di assistere l’impresa nei rapporti con la banca prescelta, verificare l’ammissibilità della domanda e seguire tutta la pratica di richiesta di accesso al Fondo Centrale in tempi rapidi e senza errori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti a Confesercenti

Info Seac