Vola l’export veneto con il segno positivo

Vola l’export veneto con il segno positivo

Il Veneto si conferma, anche per il 2014, come una delle regioni che ha maggiormente influenzato positivamente l’export a livello nazionale, aggiungendo 2,7 punti percentuali all’anno precedente.

Secondo i dati raccolti nell’analisi sugli interscambi commerciali del Veneto nel 2014, redatta dalla sezione statistica della regione, i prodotti che hanno riscontrato un maggiore aumento nell’esportazione sono: forniture ottiche, produzioni meccaniche (che si confermano il primo settore dell’export regionale) e articoli in gomma e plastica. Molto buoni anche i dati che riguardano la moda e le produzioni agroalimentari.

Le PMI venete sono riuscite a trovare, nell’ultimo anno, le risposte che da anni il mercato chiedeva. L’innovazione che ha investito le botteghe artigiane ha portato ad un incremento delle loro esportazioni, tanto da promettere un ulteriore aumento nel prossimo anno.

Ciò che maggiormente ha influito sull’accrescimento delle esportazioni è sicuramente stata la maggior richiesta di un prodotto di qualità del quale il Made in Italy è sinonimo.

Altro punto che ha portato l’export ad essere un traino nel mercato veneto, è il non guardare più, da parte delle PMI, solamente ai Paesi extra europei (che hanno subito una forte flessione negativa a causa delle difficili condizioni della Russia), l’analisi condotta ha dimostrato che, nel corso del 2014, l’export regionale ha dimostrato un importante aumento delle esportazioni (del +3,9%) verso il mercato dell’area UE.

Guardando a dati ancora più recenti si rileva come, a livello nazionale, nell’ultimo trimestre siano cresciuti i flussi commerciali da e per l’Italia: nel marzo scorso, rileva l’Istat, le importazioni hanno fatto registrare un +4%, mentre le esportazioni sono salite dell’1,8%. L’Istituto di Statistica traccia anche un miglioramento dell’avanzo commerciale, che è di 4 miliardi rispetto ai 3,8 miliardi del marzo 2014.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cartellonistica COVID19

Speciale Coronavirus

Iscriviti a Confesercenti

Info Seac