#Insiemeavoi: campagna social dei giovanissimi per i negozi di città

#Insiemeavoi: campagna social dei giovanissimi per i negozi di città

Non ci ha pensato due volte il Direttore di Confesercenti Metropolitana di Venezia e Rovigo, Maurizio Franceschi, a condividere e a rilanciare nei canali social di Confesercenti, locali e nazionali, la campagna “#Insiemeavoi” creata per promuovere tra i giovanissimi i consumi nei negozi, bar e attività commerciali delle nostre città, soprattutto in questa fase post emergenza sanitaria.

La particolarità di questa campagna di sensibilizzazione è che è nata spontaneamente da ragazzi appena maggiorenni e fino ai trent’anni, che normalmente sono più attratti dai luoghi della Grande Distribuzione e dall’acquisto on-line e che, guardando invece le loro città vuote e deserte durante il lockdown, hanno potuto toccare con mano la forza vitale delle piccole attività di vicinato. Ci fa estremamente piacere dunque, dare il nostro pieno appoggio a questa iniziativa, che dimostra come i cosiddetti millenials abbiano un senso di comunità e di attenzione per i negozi locali e per il servizio che essi possono offrire, come del resto è appena stato dimostrato da quelle attività commerciali che hanno potuto tenere aperto in questo lungo periodo di emergenza”.
#Insiemeavoi, nasce da un’idea della mestrina Marta De Vivo, studentessa all’ultimo anno del Liceo Europeo di Treviso, appassionata di economia, politica e con uno spiccato senso civico, che ha lanciato la campagna dal suo profilo Instagram  trovando subito entusiamo e condivisione tra i suoi oltre quattromila follwers in tutta Italia.
Grazie all’aiuto di uno studente torinese, Edoardo Sicuranza, abbiamo creato in pochissimo tempo la grafica e lanciato la campagna che consiste in postare una foto o fare delle stories su Instagram mentre ordiniamo un panino, un cappuccino o facciamo un acquisto nei negozi delle nostre città – spiega Marta – Mi sono accorta, proprio camminando per Mestre di quanto bisogno avessero i piccoli imprenditori anche del nostro contributo di consumatori. A noi non si pensa, ma se poi facciamo la fila in macchina davanti al MCDrive per comprarci il panino appena ha aperto, ci rendiamo conto che con il nostro acquisto più consapevole possiamo fare la differenza, sotto casa”.
Per aderire a #Insiemeavoi, dunque basta una foto nel negozio in città o del prodotto acquistato, taggando Marta ForFew e mettendo l’hashtag della campagna, che è veicolata anche nella pagina FB di Confesercenti Venezia Rovigo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cartellonistica COVID19

Speciale Coronavirus

Iscriviti a Confesercenti

Info Seac