CIG in deroga Veneto, Lombardia e Emilia Romagna

CIG in deroga Veneto, Lombardia e Emilia Romagna

I datori di lavoro del settore privato con unità produttive situate in Lombardia, Veneto ed Emilia e che NON si trovano in “zona rossa”, per i quali non trovino applicazione le tutele previste dalle vigenti disposizioni in materia di cassa integrazione e di fondi di solidarietà, possono riconoscere trattamenti di cassa integrazione salariale in deroga.
Il riconoscimento è previsto limitatamente ai casi di accertato pregiudizio, in conseguenza delle ordinanze emanate dal Ministero della salute e previo accordo con le organizzazioni sindacali comparativamente più rappresentative.

Questa forma di tutela opera per durata della sospensione del rapporto di lavoro e comunque per un periodo massimo di un mese e fino a un importo massimo, per l’anno 2020 stabilito, per la regione Veneto in 40 milioni.
I trattamenti di cui al presente articolo sono concessi con decreto delle Regioni interessate, da trasmettere all’INPS in modalità telematica entro quarantotto ore dall’adozione, la cui efficacia è in ogni caso subordinata alla verifica del rispetto dei limiti di spesa.

Accordo con le Organizzazioni Sindacali Venete

Confesercenti, congiuntamente a Confcommercio e alle organizzazioni sindacali del Veneto ha già inviato all’Assessore Donazzan una nota per giungere nel più breve tempo possibile ad un’intesa per l’utilizzo della cassa integrazione in deroga.
Ritenendo fondamentale la riduzione di ogni ostacolo le parti sociali hanno già concordato di attivare le per il settore del turismo e del lo spettacolo (più pesantemente colpiti) la cigd in deroga con procedure semplificate utilizzando, una “comunicazione” a carico delle imprese richiedenti e semplicemente “vistata” presso le commissioni degli Enti Bilaterali di settore.
Permane invece la necessità di “consultazione” con le parti sociali per le richieste presentate dalle imprese del commercio analogamente toccate dalla crisi in particolare nei centri storici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cartellonistica COVID19

Speciale Coronavirus

Iscriviti a Confesercenti

Info Seac