E.B.V.F., ente costituito da Confesercenti Veneto e le Organizzazioni Sindacali Regionale (Filcams- Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs-Uil) e si rivolge alle aziende e ai lavoratori del settore del Terziario, Commercio e Turismo i quali si vedono rimborsati/erogati: (a titolo di esempio) assegno di natalità, spese mediche e dentistiche, corsi di formazione, acquisto di divise di lavoro e siti internet.

Il 24 Ottobre 2019, alle 11.30, sarà inaugurata la nuova sede dell’Ente Bilaterale Veneto Fvg in
via Castellana, 88/c a Martellago. Con un’aula corsi/riunioni, e oltre agli spazi riservati alla direzione, vi si trova un ufficio comunicazione/formazione e un ufficio segreteria/amministrazione per gestire oltre 30.000 lavoratori e oltre 5.000 aziende iscritte.

Viva soddisfazione, da parte del Presidente Luigino Boscaro e del vice Presidente Maurizio Franceschi:

“La velocità di risposta non è il nostro obiettivo ma un segno della qualità con la quale stiamo attualmente svolgendo il nostro lavoro. I risultati raggiunti, quest’anno, hanno superato ogni più rosea aspettativa e sono sintomo di un ente in continua crescita, capace di fornire servizi con modalità e tempistiche di pagamento snelle. In una stagione di incertezze e difficoltà per i lavoratori e le aziende del commercio e del turismo, l’ente ha saputo dimostrarsi veicolo di informazioni e volano di opportunità”.

EBVF è il primo e attualmente l’unico caso in Italia di bilateralità inter-regionale e grazie ad una maggiore capacità di ottimizzazione dei costi, omogeneità sul territorio e sinergia con tutte le province, sarà in grado di fornire servizi ancora più efficienti e all’avanguardia.