Lavoro femminile: formazione gratuita per le donne con Cescot Veneto

Lavoro femminile: formazione gratuita per le donne con Cescot Veneto

Cescot Veneto, Ente di formazione della Confesercenti, favorisce l’occupazione femminile realizzando interventi che offrono nuove opportunità di lavoro con il sostegno di programmi di Welfare e propone formazione gratuita per le donne:

  • disoccupate che intendono intraprendere un percorso di re/inserimento lavorativo
  • disoccupate aspiranti imprenditrici che desiderano avviare un percorso di auto-imprenditorialità
  • occupate per migliorare la propria condizione lavorativa attraverso un percorso di carriera.

Scegli il percorso al quale partecipare:

1) Avvio d’impresa: rivolto a disoccupate; FORMAZIONE (32 ore) e CONSULENZA (52 ore) su:  pianificazione e creazione, promozione e supporto all’avvio d’impresa; strutture di welfare e strumenti di supporto alla conciliazione vita-lavoro; visita studio a Londra (3 giorni).

2) Re/inserimento lavorativo: rivolto a disoccupate; FORMAZIONE (84 ore) e CONSULENZA (20 ore) su: competenze del futuro – Soft Skills: problem-solving, pensiero critico, creatività, gestione delle persone, flessibilità cognitiva; bilancio di competenze, autoanalisi, autostima e consapevolezza di sé; strutture di welfare e strumenti di supporto alla conciliazione vita-lavoro;
tirocinio in azienda e/o in spazi di co-working (2/3 mesi).

3) Percorso di carriera: rivolto a occupate; FORMAZIONE (100 ore) e CONSULENZA (44 ore) su: Competenze del futuro – Soft Skills: problem-solving, pensiero critico, creatività, gestione delle persone, flessibilità cognitiva; bilancio di competenze, autoanalisi, autostima e consapevolezza di sè; percorso di carriera; strutture di welfare e strumenti di supporto alla conciliazione vita-lavoro.

Indennità di Frequenza / Bonus Conciliazione per sostenere la partecipazione alle attività progettuali

1. Per le donne che intraprendono il percorso del re/inserimento lavorativo, durante il tirocinio sarà riconoscibile l’erogazione di una indennità di frequenza, il cui valore orario varia a seconda della tipologia di destinatario:

  • tutti i soggetti aventi un ISEE superiore ad Euro 20.000, fino a 3,00 € ora/partecipante;
  • tutti i soggetti aventi un ISEE inferiore ad Euro 20.000, fino a 8,00 € ora/partecipante.

2. Per le donne che si trovano ad avere esigenze di assistenza di persone anziane, minori e/o disabili, è previsto il riconoscimento del bonus conciliazione, dimostrando di avere responsabilità di cura nei confronti di minori di età inferiore ai 14 anni e/o disabili/anziani bisognosi, parenti o affini dei destinatari entro il terzo grado, conviventi e/o non conviventi, fino a 7,50 € ora/partecipante.

 

PUOI ADERIRE ENTRO IL 30 NOVEMBRE 2016 COMPILANDO IL FORM: clicca QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cartellonistica COVID19

Speciale Coronavirus

Iscriviti a Confesercenti

Info Seac