Accesso al tax credit posticipato

Accesso al tax credit posticipato

Un’importante comunicazione relativa alla digitalizzazione di strutture ricettive, agenzie di viaggio e tour operator: è stata infatti posticipata la data di apertura della procedura per l’accesso al tax credit. Di seguito vi indichiamo le nuove scadenze.

Come si accede al tax credit per la digitalizzazione

Il 5 Febbraio, il Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo ha pubblicato sul proprio sito l’annuncio di un nuovo calendario per l’invio dei documenti per presentare richiesta di accesso al tax credit per la digitalizzazione.

Le nuove date sono queste:

  • 11 Febbraio-24 Febbraio 2016: periodo in cui sarà possibile registrarsi al sito del Ministero, sul portale dei procedimenti, e compilare le domande. Più precisamente, la registrazione potrà avvenire dalle 10.00 dell’11 Febbraio alle 16.00 del 24 Febbraio. Non più, quindi, dall’8 al 22 Febbraio;
  • dalle 10.00 del 25 Febbraio alle 16.00 del 26 Febbraio 2016: “click day”, ossia la finestra di tempo nella quale inviare le istanze e le attestazioni alle quali deve essere stata apposta la firma digitale.

Il credito d’imposta per le attività turistiche

Ricordiamo che l’agevolazione  consiste in un credito d’imposta nella misura del 30% delle spese sostenute nel 2015, e fino all’importo massimo complessivo di 12.500 Euro.

Avete domande sul tax credit? Volete capire quali sono le spese eleggibili? Non sapete se la vostra attività ha i requisiti per partecipare? Contattateci, risolveremo tutti i vostri dubbi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cartellonistica COVID19

Speciale Coronavirus

Iscriviti a Confesercenti

Info Seac