Credito alle imprese: 10 milioni di euro per la competitività

Credito alle imprese: 10 milioni di euro per la competitività

10 milioni di euro è il plafond messo a disposizione delle imprese veneziane, associate a Confesercenti, grazie all’accordo stipulato con la Banca di Credito Cooperativo di Marcon e Venezia.

“E’ un rapporto di fiducia costruito negli anni tra noi ed il Credito Cooperativo di Marcon che già nel 2014 ha erogato finanziamenti pari a 12 milioni di euro alle nostre imprese, in un momento in cui  avere liquidità è vitale per le aziende  – spiega Maurizio Franceschi, Direttore Confesercenti Venezia –  Con questo accordo mettiamo in campo altri 10 milioni destinati a quelle nuove imprese che hanno bisogno di un accesso al credito veloce, agevolato e con una soglia massima di 30mila euro”.

foto BCC Marcon

Perciò start up, ma anche imprese e negozi del territorio veneziano già avviati che vogliono rendere competitiva la propria azienda e che, grazie agli istituti di garanzia su cui si appoggia Confesercenti, ovvero Italia Comfidi e Cosvig, avranno una corsia preferenziale per ottenere finanziamenti fino a 30 mila euro nell’arco di tempo di 30 giorni dal momento della richiesta.

“E’ una linea di credito facilitata per le imprese socie Confesercenti, grazie alle nostre tredici filiali su tutta la provincia – fa sapere Massimo Nelti, Direttore Generale BCC di Marcon e Venezia, al momento dell’accordo – La nostra banca ha nel dna il rapporto stretto con il territorio ed il suo tessuto economico, perciò questo accordo testimonia fiducia ed impegno a sostegno delle piccole imprese del commercio e dei servizi”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cartellonistica COVID19

Speciale Coronavirus

Iscriviti a Confesercenti

Info Seac