Nuova ordinanza in Veneto: a partire dalle 15 del 24 aprile 2020

Nuova ordinanza in Veneto: a partire dalle 15 del 24 aprile 2020

Il Governatore del Veneto, Luca Zaia, ha annunciato nella conferenza stampa di questa mattina la firma di una nuova ordinanza con la quale vengono eliminate diverse delle restrizioni alle attività commerciali introdotte in ordinanze precedenti.

Il Governatore ha precisato che la Regione Veneto non ha competenze sulla riapertura delle imprese e è quindi necessario rimanere nei limiti consentiti dai decreti del Governo ed in particolare dal DPCM del 10 aprile.

In attesa del testo ufficiale dell’ordinanza, che dovrebbe entrare in vigore alle ore 15.00 di oggi e che pubblicheremo tempestivamente sul sito, riassumiamo i punti di maggior interesse elencati durante la conferenza stampa:

  1. Viene consentita la vendita di cibo da asporto. La vendita sarà effettuata, dove possibile, previo ordinazione on line o telefonica, garantendo che gli ingressi, per il ritiro dei prodotti ordinati, siano dilazionati nel tempo e che comunque negli spazi esterni l’attesa si svolga nel rispetto del distanziamento di 1 m tra avventori e con uso da parte degli stessi di mascherina e guanti o garantendo l’igiene delle mani con gel igienizzante.  Nel locale interno deve essere ammessa la presenza di un cliente alla volta, con mascherina e guanti e garantendo igiene delle mani, e solo per il tempo necessario al ritiro e al pagamento del prodotto ordinato. E’vietato il consumo sul posto.
  2. Sono eliminate le restrizioni introdotte nel Veneto alle attività di librerie, cartolerie e abbigliamento bambini. L’ordinanza dovrebbe quindi dovrebbe consentire a questi esercizi di aprire tutti i giorni della settimana e dovrebbe essere revocata anche il limite alla vendita degli stessi articoli solo “nei negozi esclusivamente dedicati”
  3. Viene definitivamente chiarito che è possibile la vendita delle fiorerie (anche se rimane ancora in dubbio mentre si scrive l’Ordinanza la possibilità della vendita di fiori nei mercati).

Scarica qui l’ordinanza regionale n. 42

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cartellonistica COVID19

Speciale Coronavirus

Iscriviti a Confesercenti

Info Seac