“CONfiducia”: campagna di Confesercenti per il commercio delle nostre città

“CONfiducia”: campagna di Confesercenti per il commercio delle nostre città
In risposta alla esasperata psicosi da Coronavirus che sta mettendo in ginocchio l’economia del nostro Paese e del territorio, Confesercenti Metropolitana Venezia Rovigo risponde con una campagna rivolta a commercianti, ristoratori, baristi e anche ai consumatori, per rilanciare i consumi in modo razionale e al contempo innovativo.
“CONfiducia, come una volta”, è la volontà di costruire una rete tra i commercianti, meglio in forma aggregata ma si può partire anche singolarmente, per fornire al cittadino-consumatore un servizio a domicilio.
Confesercenti lo dice da tempo, che di fronte ai cambiamenti delle modalità di consumo, fra tutte il dilagarsi del e-commerce, è necessario che il commercio di vicinato, i negozi e le imprese, puntino a fornire un servizio che vada verso il cittadino. Questo momento che stiamo vivendo è l’occasione giusta per cominciare un processo che incida proprio sui consumi, ovvero una delle voci del nostro PIL che maggiormente soffre – spiega Maurizio Franceschi –  Certo la salute è fondamentale ma qui siamo di fronte ad una pandemia economica che sta facendo collassare le nostre città e le nostre imprese. Occorre dunque, ridare fiducia e ritrovare relazioni umane e dirette tra chi compra e chi vende.Chiediamo adesione ai nostri soci e a tutti i commercianti di fare questo cambiamento, ognuno con le proprie possibilità. Confesercenti fornirà ai soci il brand e immagine coordinata, così come la promozione delle attività che scelgono di aderire a CONfiducia attraverso canali social e materiali cartacei”. “.
Anche se pare sia il turismo, con le numerose disdette già arrivate per la primavera, il settore più in ginocchio in questa situazione di emergenza sanitaria, dobbiamo ricordarci che il commercio registrava già un segno negativo dei consumi e, ad oggi, a livello nazionale, sono 15mila le imprese a rischio e 60mila lavoratori che potrebbero restare a casa.

Come aderire?

Per info e adesione: Sara Carraro – sara.carraro@confve.it

Alvise Canniello – alvise.canniello@confve.it tel. 041959405

Michele Raisi – michele.raisi@confrovigo.it tel. 0425 398221

Sarà necessario:

• Video di presentazione del negozio e/o dei prodotti che si possono consegnare a casa (non solo food) max 1’, anche realizzato col cellulare; • Info, contatti; • Modalità di consegna e/o vendita a domicilio, che ciascuno dovrà gestire in modo autonomo, specificando: importo minimo della spesa, fasce orarie, modalità di pagamento, raggio di azione, modalità di ordinazione. (il servizio in questa fase sperimentale dovrà essere gratuito per il consumatore); • Proposte di altri servizi collaterali e privilegiati di buon vicinato.

CONFESERCENTI ai propri soci offre gratuitamente • Brand e immagine coordinata; • Promozione quotidiana di coloro che scelgono di aderire a CONfiducia attraverso: canali social, materiali cartacei, stampa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Speciale Coronavirus

Iscriviti a Confesercenti

Info Seac