Ordinanza regionale fino al 4 dicembre

Ordinanza regionale fino al 4 dicembre

Nuova ordinanza della Regione Veneto contro il contagio da Coronavirus, emessa oggi e in vigore fino al 4 dicembre.

L’ordinanza è in linea con la precedente e non prevede allentamenti e conferma la chiusura totale delle attività commerciali (con le consuete eccezioni) nelle giornate festive.

Vengono tuttavia precisate alcune norme che riguardano le attività commerciali che – viene ricordato –  devono svolgersi nel rispetto delle linee guida già approvate a suo tempo (e mai revocate).

Precisazioni per le attività commerciali

  • L’accesso agli esercizi di vendita alimentari è consentito ad una sola persona per nucleo familiare
  • I mercati su area pubblica sono consentiti se dotati di un piano anti-assembramento che preveda, la perimetrazione o la delimitazione, anche con cartelli, per convogliare i consumatori verso accessi controllati
  • Negli esercizi di vendita di medie e grandi dimensioni è fortemente raccomandata l’adozione di una fascia oraria (prime due ore) riservata agli ultra 65enni
  • All’esterno dei negozi deve essere indicato il numero massimo di clienti che possono accedere contemporaneamente nel rispetto dei seguenti parametri: fino a 40 mq, 1 cliente; fino a 250 mq, 1 cliente ogni 20 mq; sopra i 250 mq, 1 cliente ogni 30 mq.
  • L’esercente deve garantire che nelle eventuali code di attesa all’esterno venga rispettato il distanziamento di almeno un metro
  • Nei pubblici esercizi dalle 15 fino alla chiusura l’attività di somministrazione di cibo e bevande si svolge esclusivamente con clienti seduti.
  • Oltre al rispetto delle linee guida nei ristoranti i menù devono essere forniti con modalità digitali o supporto cartaceo usa e getta.
  • Vietata ogni forma di buffet.
  • Distanza di almeno un metro e su ogni tavolo non più di 4 soggetti non conviventi.
  • Mascherina per ogni spostamento nel locale e comunque con abbassamento limitato al periodo della consumazione.
  • Liquido igienizzante in entrata, sui tavoli e nei bagni.

Dettaglio Ordinanza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti a Confesercenti

Info Seac