Chiarimenti sull’ordinanza regionale

Chiarimenti sull’ordinanza regionale

Sono state pubblicate le risposte della Regione alla Faq sull’ordinanza regionale.

Ristoranti, bar, pasticcerie, pizzerie da asporto e altri esercizi di somministrazione sono aperti domenica 15 e 22 novembre?

Sì, al di fuori dei centri commerciali; nei centri commerciali sono chiusi.

 I mercati all’aperto devono avere un unico accesso e un’unica uscita?

No, l’importante è convogliare la gente presso accessi e uscite controllate.

 Posso andare domenica 15 novembre, dal mio paese ad una località di mare a mangiare al ristorante?

Sì, ma prima e dopo il pranzo bisogna evitare di passeggiare nel centro storico dando luogo ad affollamenti e assembramenti.

 I servizi alla persona (parrucchiere, estetista, ecc.) sono aperti di domenica?

Sì in quanto non si tratta di esercizi commerciali ma attività di servizio.

 I servizi alla persona (es. parrucchieri, lavanderia) collocati all’interno di centri commerciali sono aperti?

Sì, per analogia con quanto previsto per le zone rosse.

 I mercatini dell’antiquariato  all’aperto sono ammessi?

Non di domenica.

 Le concessionarie di auto possono aprire il sabato?

Sì, se sono esercizi di vicinato; no, se sono medie o grandi strutture di vendita. Bisogna guardare cosa c’è scritto nella SCIA o nell’autorizzazione in base alla quale è aperto l’esercizio.

 Le gelaterie possono servire gelati da passeggio?

Sì. Bisogna, come nella prima fase delle chiusure, che la gente non si assembri davanti all’esercizio e che si allontani dal locale.

 Si possono vendere fiori e piante la domenica?

No, si tratta di attività commerciale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti a Confesercenti

Info Seac