Mercati: dal 25 maggio riaprono anche nel Comune di Venezia

Mercati: dal 25 maggio riaprono anche nel Comune di Venezia

Dal 25 maggio riaprono tutti i mercati del Comune di Venezia, che riprenderanno la loro piena attività nelle tradizionali giornate settimanali.

Saranno così rispettate le linee guida del decreto legge 1 del 16 maggio 2020, n. 33, e dell’ordinanza regionale n. 48 del 17 maggio 2020, a seguito delle quali il Comune di Venezia ha predisposto una serie di accorgimenti che consentiranno la riapertura, limitando al minimo il rischio di diffusione dell’epidemia di Covid-19.

Le misure concordate, su indicazioni del sindaco di Venezia, tra il Comando della Polizia locale, i rappresentanti di categoria e la direzione del settore Commercio del Comune, prevedono una serie di criteri generali validi per tutti i mercati e i posteggi isolati e l’adozione di provvedimenti specifici per quelle singole realtà dove l’elevato numero dei posteggi, la loro collocazione in riferimento allo specifico contesto urbanistico e il notevole afflusso di consumatori con conseguente rischio di assembramenti, necessitava di ulteriori accorgimenti.

Per i mercati settimanali di Parco Ponci a Mestre del mercoledì e del venerdì, di Marghera del martedì e del sabato e di martedì del Lido di Venezia è prevista l’adozione di specifici provvedimenti che prevedono l’ampliamento delle aree di mercato e il riposizionamento di alcuni posteggi per assicurare, in considerazione di quelle che sono le caratteristiche degli specifici contesti urbani, un maggiore distanziamento interpersonale

Ad informazione degli operatori del commercio ambulante, mettiamo qui sotto a disposizione le piantine fornite dal Comune della disposizione dei mercati principali:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cartellonistica COVID19

Speciale Coronavirus

Iscriviti a Confesercenti

Info Seac