Carburanti: cambiato il calendario dell’invio dei corrispettivi

Carburanti: cambiato il calendario dell’invio dei corrispettivi

Il provvedimento del 22 aprile 2020, attuato di concerto tra l’Agenzia delle Entrate e l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, ha apportato cambiamenti al calendario d’invio dei dati relativi ai corrispettivi giornalieri derivanti da cessioni di carburanti per motori.
Il provvedimento odierno, tenendo anche conto delle richieste effettuate dalle associazioni di categoria degli operatori del settore e delle problematiche tecniche rappresentate a seguito dell’insorgenza del periodo di emergenza sanitaria nazionale “Covid-19”, uniforma e proroga i termini di avvio della procedura:

al 1° settembre 2020, per gli impianti che nel 2018 hanno erogato complessivamente volumi per una quantità superiore a 1,5 milioni di litri di benzina e gasolio, destinati a essere utilizzati come carburanti per motore;

al 1° gennaio 2021 per i restanti impianti che nel 2018 hanno erogato complessivamente, fino a 1,5 milioni di litri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cartellonistica COVID19

Speciale Coronavirus

Iscriviti a Confesercenti

Info Seac