Confesercenti Nazionale: incontro con il Ministro del Lavoro

Confesercenti Nazionale: incontro con il Ministro del Lavoro

I rappresentanti di Confesercenti  hanno partecipato ieri (23 febbraio) alla riunione convocata dal Ministro del lavoro Nunzia Catalfo per definire i provvedimenti necessari a  seguito dell’emergenza coronavirus.

Nell’occasione il Ministro Catalfo ha annunciato che il Governo sta predisponendo una serie di strumenti a tutela dei lavoratori e delle imprese delle aree interessate dall’emergenza a partire dalla cassa integrazione in deroga per le aziende con meno di 6 dipendenti, la sospensione dei pagamenti e l’introduzione di indennizzi per le imprese.

Confesercenti, al pari delle altre organizzazioni, collaborerà responsabilmente con tutte le istituzioni  nell’adozione di tutti gli interventi a salvaguardia della popolazione e delle attività degli imprenditori.

Secondo la Presidente di Confesercenti metropolitana Venezia Rovigo  Cristina Giussani non vi è dubbio che l’emergenza Coronavirus avrà un forte impatto sulla nostra economia.

“Le misure di sicurezza che dovremo adottare nel tentativo di arginare il contagio e le legittime preoccupazioni dei nostri concittadini avranno ricadute pesantissime sul nostro sistema turistico e commerciale”

“Pure evitando allarmismi e sensazionalismi inutili” – ha auspicato Giussani –  “è evidente che la situazione è destinata ad evolversi con estrema rapidità è quindi necessario che il confronto  sia allargato a tutti i ministeri competenti, per arrivare all’individuazione di interventi condivisi che siano efficaci nella tutela della salute pubblica e sostenibili per le attività economiche”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cartellonistica COVID19

Speciale Coronavirus

Iscriviti a Confesercenti

Info Seac